Due giorni a Trento e Rovereto con il Museum Pass

8:29 AM


Siete appassionati d'arte e state progettando un viaggio di pochi giorni in Trentino? Il Museum Pass potrebbe essere uno strumento che fa al caso vostro: una tessera che permette di accedere ai principali musei e castelli tra Trento e Rovereto, la partecipazione ai festival culturali della zona, oltre all'uso illimitato del trasporto pubblico locale, compresi i treni regionali.

due giorni a Trento e Rovereto con Museum Pass


Il Trentino è una regione molto interessante dal punto di vista storico, artistico e paesaggistico. Per me è stata una vera scoperta!
Scopo principale del mio viaggio era il Mart – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento, ma una volta lì ho trovato talmente tanti luoghi da voler esplorare che purtroppo il tempo non è stato sufficiente.
Dalla mia parte però, ho avuto un ottimo strumento, che mi ha aiutato ad organizzare il mio itinerario tra Rovereto e Trento: il Museum Pass. Si tratta di una tessera che si può acquistare al prezzo di 22 euro e consente l'accesso a numerosi musei e siti storico-artistici tra Trento e Rovereto, nonché la possibilità di poter utilizzare in maniera illimitata il trasporto urbano ed extra urbano, cioè autobus e treni (fanno accezione gli EuroCity).
Introdotto nel 2016, grazie alla collaborazione delle diverse amministrazioni, società ed enti turistici che operano nel territorio come Trentino Marketing e l'Azienda Turistica di Rovereto e Vallagarina, il Museum Pass rimane ancora un'ottima scelta per chi vuole scoprire quest'area seguendo itinerari culturali.
Museo Mart Trento con Museum Pass
Mart - Museo d'arte Contemporanea di Trento e Rovereto
Una volta acquistata la tessera bisogna solamente scegliere dove andare: Mart, Muse, Casa d'Arte Futurista Depero, il Castello di Rovereto, il Castello del Buonconsiglio a Trento, Galleria Civica di Trento, Museo Diocesano e la Basilica Paleocristiana di San Vigilio a Trento sono i siti che ho scelto io di visitare, ma sono solamente una parte dell'intero elenco messo a disposizione dall'Ente Turistico del Trentino.

La maniera più facile per acquistare il Museum Pass è on line, ma si può trovare anche presso gli uffici turistici a Trento e Rovereto, o nelle biglietterie dei musei aderenti. Io ad esempio appena arrivata alla stazione di Rovereto ho raggiunto a piedi in pochi minuti l'ufficio turistico in Piazza Rosmini (praticamente uscita dalla stazione, sempre dritto), dove oltre al Museum Pass ho raccolto qualche info utile per il mio breve soggiorno.
Castello del Buonconsiglio a Trento con MuseumPass
Trento, Castello del Buonconsiglio

Una volta acquistata la tessera la validità è di 48 ore, ma visto che la mia permanenza sarebbe stata più lunga, facendo subito l'accesso on line ho potuto estendere la validità per ben tre mesi senza nessun costo aggiuntivo.

Con la rete ferroviaria ci si sposta con molta facilità tra Trento e Rovereto: sono solo 15 minuti di viaggio e ci sono molti collegamenti durante tutta la giornata, fino a tarda serata. Con il treno si possono raggiungere anche località più piccole, come Ala, la “città del Velluto”, o Caldes per visitare il suo castello.

Il Museum Pass è sicuramente una via più smart per poter organizzare il proprio itinerario culturale tra Trento e Rovereto senza il pensiero di esagerare con le spese extra o l'ansia di arrivare in anticipo alla stazione per fare il biglietto. È facile da reperire e ancora più semplice il suo utilizzo.

You Might Also Like

17 commenti

  1. Ne avevo sentito parlare anche perché all'epoca facevo lo stage alla Trentino Marketing e già era nell'aria!

    Anche se sono di Trento, la tentazione di farla è forte: ci sono parecchie cose che vorrei visitare e mi piace l'idea di prolungare a 3 mesi la validità della Museum Card. Fin'ora ho sempre accolto le entrate gratuite (tipo la prima domenica del mese) ma c'era sempre parecchia gente e non riuscivo a rilassarmi e ad aprezzare il museo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei grande frequentatrice di musei, penso che una card che possa essere estesa per tre mesi sia un vero affare!

      Elimina
  2. Trovo le tessere pass sempre utili e da valutare, perchè spesso permettono di risparmiare davvero molto quando si viaggia.
    All'inizio quando ho letto 22 euro per 48 ore ho pensato che fosse un pò troppo cara. Spesso ci si ferma per diverse ora in un museo e poi spostarsi da un punto all'altro richiede tempo .. quindi mi aveva lasciata un pò perplessa.
    Poi quando hai detto che si può estendere la durata anche fino a 3 mesi senza pagare un euro di extra ... bè si, a quel punto mi hai convinta!
    Non la conoscevo, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tieni presente che è incluso anche il trasporto urbano e i treni. 22 euro con tre musei già si raggiungono :-)

      Elimina
  3. Anche io uso sempre questo tipo di tessere quando posso, specialmente se abbinano anche i trasporti pubblici, che adoro quando viaggio!

    RispondiElimina
  4. Interessante questo pass. A Trento ci vado spesso perchè mi piace molto come città, idem Rovereto. Ora che so di questa tessera e che la posso fare anche per 3 mesi, direi che può essere una ottima scelta per visitare Trento anche più volte e con calma.

    RispondiElimina
  5. I pass sono sempre un’ottima soluzione per chi ama i musei e la cultura. Le visite sono molto più convenienti

    RispondiElimina
  6. Noi visiteremo quella zona in autunno!
    E non avevo mai sentito di questo pass, quindi grazie per la dritta, credo che lo compreremo sicuramente!

    RispondiElimina
  7. Trento e Rovereto sono due città davvero interessanti, hanno un grande potenziale che chissà sembra essere un po' sottovalutato. Io ci sono capitata quasi per caso durante una vacanza in montagna e ne sono rimasta affascinata. La prossima volta le visiterò con più calma e sicuramente comprerò il pass.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. entrambe molto carine e piacevoli, e tanti musei!

      Elimina
  8. Trento e Rovereto sono per me due città davvero interessanti. Ho la fortuna di poterci andare spesso e mi è capitato di utilizzare il pass. Lo trovo molto utile, soprattutto per la prima visita da quelle parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io lo prenderei più volte fossi più spesso da quelle parti!

      Elimina
  9. Ottimo consiglio. Non sapevo che esistesse e mi sembra un'ottima opportunità da sfruttare quando si decide di visitare bene una città.

    RispondiElimina

segui via email

Cerca nel blog

Archivio blog